Regolamento del Forum

Consulta il regolamento del forum prima di avviare qualsiasi attività.
Bloccato
Caesar
Amministratore Super
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/05/2018, 15:00

Regolamento del Forum

Messaggio da Caesar » 25/07/2018, 15:57

1. Norme di comportamento

1.1 Interazione tra utenti

a. Non è consentito utilizzare un linguaggio inappropriato al comune vivere civile, ovvero offese, insulti, turpiloquio o qualunque forma d'espressione che possa essere lesiva della sensibilità degli altri utenti. Vista la soggettività del giudizio, sarà lo staff, ed unicamente esso, ad avere la facoltà di valutare quali comportamenti saranno passabili di sanzione o meno.

b. Non è permesso scatenare litigi, né parteciparvi cedendo alle provocazioni. E' possibile, anzi molto gradito, segnalare eventuali comportamenti scorretti allo staff in via privata, non pubblica. Si raccomanda di non abusare dello strumento.

c. Non è consentito far degenerare le discussioni con interventi o con argomenti non inerenti al tema trattato.

d. Prima di aprire una nuova discussione, è obbligatorio controllare che non ce ne siano altre già aperte sul medesimo argomento. 

e. E' vietato utilizzare il sito come una chat, dunque è vietato aprire discussioni che ne ricalchino lo stile.

f. Non è strettamente obbligatorio, ma fortemente consigliato, l'utilizzo di un italiano corretto e la moderazione nell’uso di smileys (faccine) o altre immagini all'interno dei messaggi.

1.2 Contenuto dei messaggi

a.E' assolutamente vietata la propaganda di idee fondate sulla superiorità o sull'odio razziale o etnico, ovvero istigare a commettere atti di discriminazione per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi; è assolutamente vietato incitare a commettere violenza o provocare alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi.
E' proibita qualsiasi violazione della c.d. Legge Mancino.

b. Non è permesso altresì esprimere qualunque tipo di opinione, nella sostanza o nella forma, vietata dalla legislazione italiana vigente.

c. E' vietato scrivere messaggi dai contenuti diffamatori nei confronti di istituzioni o personalità, pubblici o privati.

d. Nel caso si riporti del materiale da fonti esterne al sito praetorium.it, è tassativamente obbligatorio riportare l'origine della fonte in maniera che essa sia verificabile nello stesso messaggio in cui lo stesso materiale viene riportato.
Se la fonte è reperibile su internet, si deve riportare il collegamento diretto ad essa.

e. E' vietato pubblicizzare siti o blog in maniera diretta e/o indiretta tranne nei casi in cui al punto precedente.

1.3 Pubblicazione di materiale illegale

a. Non sono consentite discussioni riguardanti pornografia, pirateria informatica, o comunque qualunque attività illecita ai sensi della legislazione italiana vigente.

b. E' vietato in qualunque caso ed in qualsiasi contesto l'inserimento di messaggi aventi contenuti non adatti ad un pubblico minorile.

1.4 Altri comportamenti vietati

a. Non è consentito lo spamming, ovvero la pubblicazione di messaggi pubblicitari di natura commerciale di qualunque tipo.

b. Non è consentito il flooding, ovvero la pubblicazione di più messaggi consecutivi, a meno di chiari motivi che verranno valutati in maniera insindacabile da parte dello staff.

c. Non è consentita l'iscrizione con più nickname, eventuali deroghe dovranno avere il consenso dell'amministrazione che ne dovrà quindi essere a conoscenza. 

2. Il profilo

2.1 L'avatar

a. Non è consentito utilizzare come avatar immagini di cui al punto 1.2 o 1.3.

b. Non è comunque consentito utilizzare immagini che pubblicizzino attività di natura commerciale.

c. Non è permesso inserire immagini che violino in qualsiasi maniera la sensibilità degli altri utenti, o comunque contrarie alla legislazione italiana vigente.

2.2 Le informazioni personali

a. Non è consentito, nell'interesse degli stessi utenti, inserire dati che permettano la rintracciabilità dell'utente, quali indirizzo di residenza, numero di telefono, o altre informazioni di questo genere.
E' inoltre proibita qualsiasi allusione alla conoscenza dei dati sensibili altrui, specialmente se certe allusioni hanno finalità di intimidazione o provocazione (il che sarà valutato dalla moderazione). b. Non è consentito inserire dati di cui al punto 2.1.

3. Moderazione, diritti e doveri dei moderatori e contestazioni

a. Le stanze del forum sono sottoposte alla vigilanza di moderatori scelti dall'amministrazione di Praetorium. L'operato della moderazione è insindacabile pubblicamente, e può essere giudicato solo dall'amministrazione del sito.
I moderatori operano con il solo scopo di far rispettare il regolamento di Praetorium e sono a loro volta sottoposti ad esso; eventuali comportamenti contrari al regolamento o abusi nell'esercizio delle loro funzioni (da parte dei moderatori) possono e devono essere segnalati dagli utenti all'amministrazione esclusivamente attraverso i canali preposti.

b. E' permesso chiedere spiegazioni ai moderatori delle loro decisioni ed azioni esclusivamente tramite i canali privati preposti, quali l'e-mail o la messaggistica privata.
I moderatori sono tenuti a rispondere ai privati di richiesta di spiegazioni e a segnalare all'amministrazione eventuali comportamenti contro il regolamento (ad esempio è vietato mandare pvt minatori o meramente offensivi ai moderatori come reazione ad una loro decisione).

c. Eventuali contestazioni pubbliche dell'operato della moderazione e della moderazione in chiave polemica verranno sanzionate dall'amministrazione.

d. Si ricorda che la moderazione è opera gratuita e volontaria, la cui funzione è quella di coadiuvare l'opera dell'Amministratore nel permettere la libera, serena e rispettosa espressione del pensiero degli utenti di Praetorium.
Essendo chiamati a farne rispettare la lettera e lo spirito, i moderatori sono i primi ad essere tenuti a conformarsi al testo del regolamento ed alle direttive dell'amministrazione.

e. Conformemente allo spirito di Praetorium e previo consenso dell'amministrazione, è possibile emanare norme specifiche per le varie stanze del forum. Tali norme verranno rese pubbliche e di facile consultazione nelle stanze in cui dette norme saranno applicate.

f. Ribadito che le regole di cui ai punti 1 ,2 e 3 valgono per tutte le sezioni del forum, nei forum tematici è prevista una maggiore libertà ai moderatori che potranno eliminare/spostare arbitrariamente i messaggi che non ritengono in linea con la tematica del forum . Per loro è prevista anche la possibilità di chiedere il ban dalla sezione per tutti quegli utenti di cui non è gradita la presenza.

4. La messaggistica privata

a. Non sono ammessi messaggi privati il cui contenuto contenga insulti o offese nei confronti del destinatario.

b. Qualora un utente venisse fatto oggetto di offese personali o ricevesse messaggi di cui ritenesse il contenuto inappropriato, ha il diritto di rivolgersi allo staff richiedendo il suo intervento.

c. Un utilizzo persistente della messaggistica privata in modo non appropriato è passibile di sanzione.

L'inosservanza di quanto riportato ai punti precedenti potrà essere sanzionato in qualsivoglia maniera dallo staff a suo insindacabile giudizio, dal richiamo all'utente o alla cancellazione del messaggio fino all'espulsione permanente dal sito.

5. Procedura di cancellazione di un account

a. La procedura di rimozione di un account prevede la cancellazione dei dati inseriti all'interno del profilo del forum (compreso ovviamente l'indirizzo e-mail).

b. Il nickname scelto in fase di registrazione viene mantenuto associato ai messaggi scritti dall'utente prima della cancellazione del profilo; il nickname compare nelle pagine delle discussioni in forma anonima.

c. Non si procede alla cancellazione dei messaggi associati ad un'utenza per la quale viene richiesta la cancellazione; un utente può richiedere la modifica o la sostituzione del testo di alcuni messaggi fornendo una motivazione per ognuna di queste richieste. Questo tipo di modifica non si ripercuote su eventuali citazioni dei messaggi fatte da altri utenti all'interno della discussione, o di altre discussioni.

d. Anche i messaggi privati scritti e ricevuti da un utente non verranno modificati a seguito di una richiesta di cancellazione dell'utenza; qualora non li si voglia lasciare a disposizione l'utente deve cancellarli manualmente dal proprio profilo attraverso l'apposita funzione messa a disposizione. Una volta cancellati i messaggi non potranno venir recuperati.


6. Accettazione del Regolamento

Procedendo con la registrazione il regolamento viene dichiarato accettato in tutte le sue parti dall'utente che si registra. Il regolamento viene periodicamente aggiornato, così da meglio adattarne i contenuti all'evolversi del forum e, possibilmente, garantire il miglior utilizzo del forum agli utenti. Ogni modifica inserita al regolamento viene automaticamente accettata dagli utenti registrati, iscritti anche in periodo antecedente l'ultima modifica; s'invitano gli utenti a verificare periodicamente la presenza di nuove norme all'interno del regolamento del forum.


Addendum
Coloro che violeranno le regole di cui sopra potranno essere sospesi o bannati

Bloccato